Analisi Tecnica e operatività: Crude Oil, SP500 Future

Scritto il alle 08:00 da Agata Marino

Crude Oil:

Buongiorno a tutti, analizziamo il future sul petrolio passando, prima, dal grafico settimanale; dove metto in rilievo il canale rialzista  ascendente, piuttosto ben definito, di notevole ampiezza( circa il 7%) e con una discreta inclinazione.

Attualmente  il prezzo oscilla nella parte inferiore di questo canale, ed ora ci troviamo  sotto un importante statica di lungo e in una sorta di laterale da circa 4 settimane.
Per chi opera su posizioni di lungo il segnale d’uscita è da trovare sulla dinamica inferiore del canale rappresentato sul grafico .

Ed ora parliamo del grafico giornaliero dove ho messo in evidenza una zona resistenziale con tentativi di nuovi massimi  non mantenuti in chiusura, come se ci trovassimo in una fase di consolidamento, altra cosa importante è il supporto delle medie mobili che utilizzo che mi aiutano ad identificare e seguire il trend,sono tutte posizionate a supporto .. Il minimo per domani passerebbe a quota 90. circa e sino a quel livello il trend in atto non è compromesso,  caso contrario alla perdita dei 90 il primo obiettivo short è 88.40.

Stocastico: posizionato in ipercomprato e in fase di scarico, sino a che non perde la media che ho come riferimento ritengo il trend long in atto non in pericolo

CCI: anche questo sopra la linea dello zero, quindi niente short sino a quando non chiude sotto il livello citato.

  • Operatività long: il long è in atto e il prossimo obiettivo è 92. 40, obiettivo II 92.56, obIII 93.55 per poi arrivare a  95. stop da inserire a quota 90
  • Operatività short: alla perdita dei 90 il primo obiettivo short è 88.40, obiettivo II 87( qui starei attenta c’è un forte supporto)

Sp500 future:

Ed ora un breve accenno su sp500, inserisco solo il grafico 4 ore visibilissimo il trend senza aggiungere linee, basta la media 89 periodi per capire come e dove lo vogliono sostenere importantissimo è il livello di supporto a quota 1270 se rompiamo e chiudiamo sotto  tale supporto rivediamo sp a quota 1250 quindi occhio agli stop.
Per chi è long come me,  il livello di resistenza passa a quota 1285 circa e se riusciamo a consolidarci sopra dovrebbe arrivare a quota 1307 nei prossimi giorni.

  • Operatività long:  prossimo ob 1285, obII 1294.75, obIII 1307 stop a 1270.
  • Operatività short: alla perdita di 1270 il primo supporto forte è da individuare a 1257

Buon trading a tutti, Agata :wink:

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Analisi Tecnica e operatività: Crude Oil, SP500 Future, 10.0 out of 10 based on 6 ratings
5 commenti Commenta
Scritto il 20 gennaio 2011 at 16:19


area di minimo per oil da qui o la và o son dolori

GD Star Rating
loading...

jt_livingstone
Scritto il 20 gennaio 2011 at 19:37

ciao Agata

oggi bella botta sul CL, mentre il Brent non si e’ praticamente mosso

con il risultato che lo spread sta assumendo dimensioni elevate

secondo me CL potrebbe beccarsi una bella discesa per un paio di settimane

GD Star Rating
loading...

Scritto il 20 gennaio 2011 at 20:52

jt_livingstone,

visto…!!ma sai che non sono convinta della discesa del oil?…come dicevi ieri..nei giorni di scorte fanno porcate non lo so magari sono capaci di recuperare tutto in chiusura..vediamo

GD Star Rating
loading...

Natgas
Prezzi Materie prime
Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Malgrado i venti di guerra, i mercati tengono bene le quotazioni, anzi, rimbalzano un po' anche se
Dopo un anno di lavoro ci si può sentire già pronti per nuove sfide, facendo scattare il desid
Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha dato un segnale importante chiudendo e superando al rialzo il ga
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica es
statistiche
Histats.com © 2005-2012 Privacy Policy