Oro: Update Settimanale 5 Ottobre 2014

Scritto il alle 10:12 da [email protected]
Immagine anteprima YouTube

Autore Goldandother

Fonte Trend Online

Panorama generale

Il quadro generale relativo all’ oro non offre attualmente particolari spunti di interesse, con le quotazioni che non trovano la forza per mettere a segno un recupero degno di nota.

L’ attenzione degli investitori continua ad essere rivolta verso la Fed e le sue decisioni in materia di tassi di interesse, con un’ economia che si mostra in recupero giocando così contro le quotazioni del metallo giallo, che continua a cedere terreno e rischia di erodere l’ intero guadagno messo a segno da inizio anno.

Rimanendo sul discorso Fed, le ultime previsioni mostrano un aumento dei tassi di interesse sempre più probabile durante il prossimo anno, evento preceduto dal termine del tapering, che dovrebbe avvenire durante il prossimo meeting dei funzionari della Banca Centrale.

Buy and sell

In questo contesto generale, diminuisce l’ interesse per il metallo prezioso, con gli scambi dei futures in progressiva diminuzione.

In calo risultano anche le partecipazioni in prodotti aventi l’ oro come sottostante, che crollano in corrispondenza di un minimo quinquennale. Nella sessione di ieri il numero di posizioni in essere equivaleva ad un totale di 1679.5 tonnellate di prodotto.

Costi estrattivi

Abbiamo più volte parlato, nelle nostra analisi, dell’ importanza dei costi di estrazione: vediamo con il passare del tempo come è mutato questo parametro.

I dati sono ricavati dalle analisi condotte in un paniere di 13 società di estrazione e successivamente rapportati al gruppo Timmins Gold; il dato utilizzato per il calcolo è il Core Non-tax Costs, un indicatore utilizzato per identificare solamente gli oneri relativi al settore estrattivo privi di pressione fiscale ed è relativo all’ ultimo aggiornamento disponibile del secondo trimestre 2014.

Le ditte interessate dal sondaggio sono:

Randgold, Richmont Mines, Eldorado Gold Goldcorp, Slvercrest Mining, Newmont Mining, Agnico-Eagle Mines, Alamos Gold, Yamana Gold, Goldfields, Barrick Gold, Kinross Gold, Allied Nevada Gold.

L’ analisi condotta in base ai parametri precedentemente esposti mostra un Core Non-tax Costs medio pari a 1165 $/t.oz con picchi massimi di circa 1300 $/t.oz per Goldfields,Barrick Gold, Kinross Gold ed Allied Nevada Gold mentre presentano i valori più bassi Randgold, Richmont Mines ed Eldorado Gold con un valore al di sotto dei 1000 $/t.oz.

In questo contesto Timmins Gold si trova in una posizione di forza, con un valore pari a 1064.81 $/t.oz.

Dati macroeconomici

L’ ottava passata, a livello di dati macroeconomici, è stata caratterizzata dalla diffusione dell’ importantissimo dato relativo ai Non Farm Payrolls (libri paga non agricoli).

L’ indicatore è ritenuto particolarmente importante per valutare lo stato di salute dell’ economia a stelle e strisce ed in questo caso mostra un deciso balzo in avanti con una variazione positiva di unità lavorative impiegate pari a 248000 unità, valore che si colloca nettamente al di sopra delle attese di mercato, che erano per un aumento meno marcato di 210000 unità.

In calo anche il tasso di disoccupazione (unemployment rate) che si attesta a quota 5.9% in ribasso rispetto alle attese di mercato che erano per una rilevazione finale pari al 6.1%.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Oro: Update Settimanale 5 Ottobre 2014, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Natgas
Prezzi Materie prime
Articoli dal Network
Ftse Mib: prove di allungo per l'indice italiano che oggi tenta la rottura al rialzo dei 23.130 punt
La schizofrenia delle "machinette", il loro costante e continuo lavoro di giorno e di notte, tes
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Ormai è chiaro. Stiamo vivendo una fase di transizione che non porterà a breve ad un vero bear m
Ci siamo lasciati con l'indice Biotech posizionato discretamente e a distanza di due settimane lo
statistiche
Histats.com © 2005-2012 Privacy Policy